PhD thesis

  • Presentazione del Dottorato
  • PhD program
  • Research projects
  • NEWS

Uno dei temi portanti della ricerca in ambito bio-medico in questi ultimi anni è certamente l'interdisciplinarietà. L'integrazione tra il mondo della bio-medicina e quello delle scienze esatte (matematica, fisica ed informatica) ha portato a significativi miglioramenti sia a livello di ricerca di base che per quanto riguarda le applicazioni mediche. Da una parte le nuove conoscenze di tipo genomico hanno aperto prospettive diagnostiche e terapeutiche impensabili fino a dieci anni fa, dall'altra l'enorme mole di informazioni rese disponibili dalle tecnologie ad ampio screening tipiche dell'era post-genomica ha richiesto l'ideazione di nuovi strumenti di analisi e reso possibile livelli prima impensabili di modellizzazione dei fenomeni biologici. Questa integrazione è tipica dell'approcio moderno ai sistemi complessi, di cui i sistemi viventi sono l'esempio paradigmatico. In modo un po' sintetico si è soliti indicare questo tipo di approccio alla biologia come "Biologia dei Sistemi" ("Systems Biology"): un filone cha ha visto in questi ultimi dieci anni uno sviluppo eccezionale con una progressione quasi esponenziale nel numero di articoli pubblicati e nel numero di nuove riviste dedicate.

Questo programma di dottorato offre una formazione fortemente interdisciplinare, realizzata attraverso progetti di ricerca nell'area della Biologia dei Sistemi (Systems Biology). La nostra caratteristica è quella di utilizzare un approccio combinato sperimentale/computazionale, basato sulla fisica dei sistemi complessi, sulla matematica e sull'ingegneria. Una completa integrazione tra le scienze bio-mediche e le scienze esatte è il fondamento degli approcci contemporanei ai sistemi biologici complessi. 

Possono accedere al dottorato studenti provenienti sia da corsi di laurea di Fisica, Matematica, Ingegneria o Informatica che da Medicina, Biologia o Biotecnologie.

I futuri studenti dovranno avere un punteggio eccellente nei loro corsi precedenti, un forte background scientifico universitario, un forte impegno nella ricerca e dovranno accettare la sfida posta da questa nuova scienza interdisciplinare. Infatti il curriculum attuale è specificamente interessato a reclutare studenti con ampi interessi scientifici e molto portati alla collaborazione.

I progetti di ricerca includono la Genomica, Trascrittomica, Epigenomica, le reti di regolazione molecolare e la modellizzazione matematica di fenomeni che vanno dai problemi di base della biologia della cellula fino alla genetica di popolazione, con un riguardo particolare alle malattie umane ed al cancro. 

Campusnet Unito
Non cliccare qui!